venerdì 25 aprile 2008

Frontline: Fuel of War


Nuovo sparatutto in soggettiva (FPS) ambientato in un ipotetico futuro, forse neanche tanto ipotetico, dove la carenza di petrolio provoca una grave crisi a livello mondiale, con le economie che calano a picco, devastazioni ambientali (ci ritroveremo anche nel bel mezzo di un bombardamento nucleare!) e tutto ciò che ne consegue. Impersoneremo un soldato della "Coalizione Occidentale" che, con l'aiuto degli altri membri del gruppo, affronteremo quelli dell'"Alleanza della Stella Rossa". Il gioco, dopo i vari filmati di intermezzo, ci catapulta direttamente nell'azione di combattimento dove si potranno utilizzare svariate armi e mezzi corazzati. Graficamente il gioco si attesta, a mio parere, su livelli molto buoni (considerando l'uscita anche su console new-generation), la giocabilità è molto buona, con missioni ad obiettivi (una cosa... il gioco salva la partita in automatico al raggiungimento dell'obiettivo) e, se si viene colpiti, non bisogna andare in giro a trovare Medi-kit in quanto basta ripararsi dal fuoco nemico e dopo qualche secondo eccoci pronti nuovamente a far "parlare" le nostre armi (comodo, no?).

3 commenti:

Vally-chan ha detto...

Ni-hao!!! Volevo essere la prima a lasciarti un commento... Buona fortuna per il tuo blog!!! Già promette moooooltoooo bene!!!!
Baci!!

Rob ha detto...

Continua così... è fichissimo!!!
Buona fortuna e auguri per il tuo blog!!!
Ci vediamo!!!

Miche l'esteta ha detto...

non è poi un ambienazione molto lontana dal probabile